Paolo Sensidoni [1]

Preventivo SEO e Informazioni

Vista la confusione generata dai commerciali delle varie web agency, me compreso, a detta degli utenti che chiamano ogni giorno per avere informazioni riguardo ai motori di ricerca, alle strategie di web marketing e seo ritenute fin troppo discordanti tra loro, ritengo opportuno pubblicare queste poche righe e chiarire in anticipo, spezzando una lancia anche a favore delle web agency come noi.

Questo vale anche per i preventivi che, sempre a detta degli utenti, pur citando la stessa operazione, hanno prezzi, finalità e modi d’uso, diversi.

Quale sarà quello giusto? Chi ha ragione ? Perché lei mi dice una cosa diversa dagli altri?

Che dire, sono domande lecite ed è giusto spiegarne i motivi, ma io non so come aiutarli, perché ogni commerciale è libero di scrivere quello che vuole, di dare le informazioni secondo le proprie conoscenze e in base ai risultati ottenuti dalla web agency per cui lavora.

Iniziamo dicendo che, come accade per gli altri, anche noi veniamo contattati ogni giorno da molti utenti interessati a migliorare la presenza del proprio sito web all’interno dei motori di ricerca, ma anche da quelli che non hanno ancora un sito e vogliono realizzarlo per i motivi più disparati.

Mi rendo conto che la confusione di cui mi parlano gli utenti è reale e sta aumentando in maniera direttamente proporzionale al numero, spaventosamente in crescita, di web agency che compaiono ogni giorno e dei nuovi personaggi che si occupano di questo settore.

Personalmente non so chi siano nè mi interessa saperlo, so solo che di richieste strane e quasi impossibili da soddisfare ne ricevo un bel po’.

Mi piace pensare che anche chi chiama per avere informazione potrebbe raccontare cose non vere, del tipo: mi sto informando un po’ in giro perché vorrei posizionarmi con un sito ( ancora da fare) che tratta sigarette elettroniche e più di un’agenzia mi ha detto che con un paio di mesi e spendendo circa 2000 euro posso arrivare tra i primi 3 risultati, quindi volevo anche il suo parere

A questo punto, visto che sono curioso, domando: qual è il tuo sito? con quali parole chiave vorresti posizionarlo? Hai una lista di parole chiave? Hai fatto un’analisi approfondita dei competitor ? ti è stato fornito un preventivo scritto? Ti è stata fornita un’analisi approfondita scritta o solo a parole?

Il tipo mi dice che ha un’analisi scritta e poi elenca 4 parole chiave, quelle giuste tra l’altro!

Quindi deduco che di vero c’è il professionista che ha fornito le parole chiave giuste, una delle quali è “sigarette elettroniche”, mentre non credo affatto che un esperto abbia preventivato i due mesi di tempo e i 2000 euro.

Esperto SEO non farebbe un lavoro del genere ne per 2000 ne per 4000 euro anche se si trattasse di posizionare la sola parola chiave citata “sigarette elettroniche”.

Trovo assurdo raggiungere i primi 3 risultati in due mesi con il Sito Web ancora da realizzare.

La discordanza tra l’agenzia che avrebbe fatto il lavoro a certe condizioni e Esperto Seo che non lo avrebbe neanche preso in considerazione è notevole, ma l’utente cosa avrà percepito da questa discordanza?

Se il sito fosse già stato realizzato da un’ altra agenzia sarebbe stato ancora peggio, perché avremmo dovuto analizzare tutto quanto è accaduto dalla creazione del sito, quindi chiedere una bella somma per tale lavoro.

E così accade, almeno per noi di Esperto Seo, da un po’ di tempo a questa parte, che pretendiamo in anticipo chiarimenti riguardo alle operazioni svolte sul sito.

Questo non basta chiaramente perchè puntualmente l’utente ci dice che nessuna operazione SEO è stata praticata al suo sito.

Questo tipo di atteggiamento è tipico di chi ha già un sito e non è riuscito a posizionare nemmeno il nome a dominio, oppure di chi ha già un sito e ti dice che non ha fatto mai nulla per essere li dov’è, magari al 5° posto della prima pagina con una chiave anche difficilina e tutto questo per non pagare un’analisi approfondita del suo sito.

Facciamo subito un’analisi al volo e ci accorgiamo che quel 5° posto della prima pagina è dovuto a una penalizzazione in corso, perché un mese prima era addirittura in prima posizione. Quindi l’interessato ha mentito spudoratamente ! ma come si può pensare di chiamare un’agenzia esperta che risolva i problemi e nello stesso tempo pensare che la stessa non si accorga di una balla del genere? Quindi a tutti gli utenti dico di essere onesti con se stessi e con noi che facciamo questo lavoro.

Nessuno di noi è tuttologo, non possiamo sapere da subito chi ha ragione se non a risultato finale ottenuto o meno.

Il fatto più ricorrente è che tutti vogliamo spendere poco e ottenere risultati subito quando sanno benissimo che non è possibile, ma sicuramente questo periodo storico che stiamo vivendo non ci aiuta a ragionare……………………………………………..

Possiamo iniziare a dire che più scriviamo nero su bianco e più possibilità abbiamo di difenderci da chi vuole fregarci da ambo le parti

Non essendo stato mai convinto che la colpa è solo da una parte, proverò a darvi le informazioni che mi avete chiesto su come comportarvi di fronte a fatti del genere.

1° step

Prima di chiamare un professionista fate una piccola indagine su chi è e se ha casi di successo che testimonino a suo favore: fate uno sforzo, è la vostra idea che è in gioco!

2° Step: Idee chiare

Svolta la vostra piccola indagine, chiaritevi le idee su ciò che volete fare, magari scrivetele e rileggetele attentamente, create il progetto per quanto vi è possibile.

Personalmente proverei a farlo leggere a un amico e poi ascolterei la sua interpretazione. Solo così vi accorgerete se ciò che avete scritto è esattamente quello che avete pensato e se è chiaro l’obiettivo che volete raggiungere, che sia un’idea o un prodotto da proporre al popolo di Internet. ( Vi ricordo che la rete internet è solo un canale attraverso il quale accedere ai motori ricerca e alla giungla di siti web in essi contenuti, i miracoli non esistono nel nostro settore ! )

3° Step: se partite da “0” richiedete un’analisi di mercato

Con il vostro obiettivo bello chiaro chiedete alla web agency il costo per un’analisi professionale se non riuscite a farla da soli. Se si tratta di uno o più prodotti che avete intenzione di vendere vi raccomando di scrivere anche il prezzo, eviteremo di accorgerci a lavoro iniziato, che lo stesso prodotto o uno simile, viene venduto ad un prezzo inferiore. Una web agency che si rispetti non può dare questo tipo di informazione gratuitamente, a meno che non ha nulla da fare o per altri motivi a me sconosciuti, perché nella maggior parte dei casi vengono utilizzati strumenti a pagamento per svolgere al meglio e nel minor tempo questo tipo di servizio e che possono essere interpretati solo da esperti di un certo livello. Ma chi di noi non pagherebbe 100/200 euro per avere informazioni importanti riguardanti la propria attività futura? Quanti soldi potremmo risparmiare se sapessimo sin da subito a cosa andiamo incontro?

4° step: preventivo

Qui viene la parte più difficile e che spetta al project manager della web agency, ossia progettare una struttura idonea per meglio veicolare la vostra idea, il vostro prodotto e stilare un preventivo di massima in base a quante e a quali risorse verranno impiegate per raggiungere lo scopo che solitamente è una buona visibilità. Questo sarà possibile grazie alla precedente analisi da voi commissionata e pagata, con la quale avete responsabilizzato e indotto il professionista a seguirvi con attenzione e professionalità.

Ogni professionista si affida alla propria esperienza, quella acquisita sul campo e con molti sacrifici, inclusa la pazienza di aspettare i risultati delle operazioni svolte che non sono immediati, ma si attende il tempo di cui il motore di ricerca ha bisogno. Solo in un secondo momento sapremo se ciò che è stato fatto ha dato i sui frutti o nulla è accaduto. Il risultato sperato c’è sempre, ma solo nel caso in cui il progetto viene pensato, creato e seguito sin dalle prime fasi dallo stesso webmaster. Credo ciò accada in generale, ma in questo caso mi riferisco a noi di Esperto SEO, perché fino a prova contraria, ad oggi, tutti i progetti creati e seguiti da noi sono andati a buon fine.

5° step

Se accettate di affidare il lavoro chiedete la condivisione di un documento, va benissimo google drive, in cui ogni operazione svolta sarà condivisa, accessibile sempre ovunque vi troviate.

Questa trasparenza non è che migliori i risultati, non ha nessun valore aggiunto se non la prova che il lavoro si sta svolgendo come da accordi e vi da la possibilità di controllare.

Se il risultato si fa attendere dovete avere pazienza e aspettare, specialmente quando si parla di progetti complessi in settori molto competitivi i tempi non sono mai inferiori ai 12 mesi per avvicinarsi al risultato o raggiungerlo nel migliore dei casi.

6° Step per i casi irrisolti

Se il risultato non si raggiunge nei tempi stabiliti l’agenzia deve continuare a svolgere il suo lavoro fino al raggiungimento dell’obiettivo pattuito.

Quindi chiedo agli utenti che chiamano di non fare i furbetti e di dire le cose come stanno realmente se non vogliono essere complici del loro stesso fallimento.

Alle web agency e quindi a me stesso chiedo serietà: non dobbiamo svendere il nostro operato, le nostre conoscenze e i nostri sacrifici.

Tags: ,

Paolo Sensidoni

Responsabile commerciale presso Esperto Seo

Questo sito usa cookies per facilitare la tua navigazione e per strumenti statistici. Privacy Policy Informativa Cookies Se accedi a qualunque elemento sovrastante questo banner acconsenti all'uso dei cookie Non mostrare più