Talkwalker - Visuale d'insieme per Bricoportale

Talkwalker, lo strumento che ascolta il web

Talkwalker è un potente strumento per l’analisi e il monitoraggio di ciò che viene scritto sul web, che permette di effettuare analisi approfondite su ciò che viene scritto nei social networks, nei blog, nei forum ma anche nei quotidiani e nelle riviste online.

È uno strumento utilissimo per controllare ciò che viene scritto di un determinato argomento, nome, marchio, servizio, prodotto, evento etc., quindi utilissimo per valutare la cosiddetta online reputation (un’attività fondamentale che consente di capire l’opinione generale e l’atteggiamento nei confronti di un argomento specifico), senza per forza scandagliare il web con un motore di ricerca e leggere decine di articoli e post.

Talkwalker garatisce una copertura praricamente planetaria, con la raccolta di dati web di oltre 180 paesi. I risultati che otteniamo attraverso l’utilizzo di questo strumento ci permettono di capire se stiamo effettuando le giuste operazioni di promozione o se stiamo effettuando strategie di marketing idonee per aumentare la reputazione di ciò che proponiamo e/o che vogliamo “vendere”.

Il sistema di talkwalker traccia le conversazioni in atto sui social networks più utilizzati a livello mondiale (Facebook, Twitter, Instagram, Google+, Youtube), e permette di ottenere un’analisi precisa di ciò che viene detto di noi, anche attraverso un sistema di monitoraggio molto specifico che filtra i risultati on base alla tipologia del mezzo, alla posizione geografica, alla lingua, al sentiment, e ad altri importanti fattori.

Con un semplice click possiamo ottenere dati importantissimi e decidere se, per esempio, è il caso di entrare nelle conversazioni per cercare di rispondere a domande alle quali nessuno ha saputo dare risposta, oppure semplicemente per intervenire in discussioni in cui magari si sta parlando male del nostro prodotto o servizio, proprio per offrire la possibilità di dare risposte complete e permettere agli utenti di avere un buon ricordo attraverso l’attenzione che abbiamo prestato alle sue domande, richieste o lamentele.

Bricoportale on TalkWalker

L’analisi e il monitoraggio del sito Bricoportale (www.bricoportale.it) attraverso questo strumento ci permette di ricevere informazioni sulle dinamiche di approccio social realative al sito e alle sue possibilità di crescita o meno nell’opinione generale.

La pagina dei risultati si apre con i dati relativi all’attività generale, e notiamo subito che nell’ultima settimana (ma possiamo impostare i dati di oggi, dell’ultimo o degli ultimi 3 o 6 mesi, fino all’ultimo anno), l’attività degli utenti relativa al sito Bricoportale non è stata molto movimentata, ma che il sito ha collezionato alcune presenza sui social, soprattutto Twitter, e nessuna citazione su Youtube o in un forum.

Talkwalker, lo strumento che ascolta il web Talkwalker – Sentiment Bricoportale

Altro dato interessante di TalkWalker, è sicuramente quello relativo al resoconto “sentiment”, cioè a come viene percepito il sito in oggetto: notiamo che, sempre nell’ultima settimana presa in esame, il sito Bricoportale ha ricevuto quattordici giudizi e pareri, di cui sei negativi, sei neutri e due positivi. Analizzando nello specifico la qualità di questi interventi è possibile verificare i punti deboli (essenzialmente dati dalle critiche e dai giudizi negativi) e i punti di forza (dati dalle note positive), per poi procedere con l’intervento diretto, andando a intervenire direttamente dove è stato rilevato il giudizio negativo, capire perché e dare risposte per modificare l’atteggiamento critico degli utenti.

Aggiornamento

Leggi Tutto Nessun Commento

Google My Business

Google My Business : il Business in un solo click!

Da poco tempo sul web c’è una grande Novità: ‘’Google My Business’’ servizio molto interessante che dà la possibilità alla tua azienda di metterti in contatto con i clienti che ti cercano su Google (tramite la ricerca di Google stesso), Maps (capire dov’è la tua attività così da poterti raggiungere facilmente) o Google+ (il social che ti dà l’opportunità di farti conoscere e di allargare le tue conoscenze), facilitando la ricerca sul web della tua attività.

Google My Business integra, semplifica ed aggiunge altri servizi, come ad esempio uno strumemto di analisi dei dati, visite, visibilità, coinvolgimento, pubblico oppure AdWords Express, che ci fornisce dati utili per meglio posizionare l’azienda ed i prodotti sul web, capire cosa cerca l’utente finale e le sue preferenze. Tutti questi servizi sono disponibili ed accessibili da un’unica pagina dalla quale potrai muoverti liberamente e visitare il sito in piena autonomia e libertà.

Per iniziare ad utilizzare Google My Business basta semplicemente registrare la propria attività su ‘’Google My Business’’ seguendo le indicazioni della pagina.

L’inserimento ed il sito web sono del tutto ‘’gratuiti’’ e ti consentirà di:

  • aumentare la tua visibilità su Google, ed essere trovato da qualsiasi dispositivo che esso sia fisso o mobile;
  • fornire informazioni sui tuoi prodotti e sulla tua azienda, su come raggiungerti, sugli orari d’apertura e chiusura ed i contatti e su tutto ciò che vorrai inserire;

  • aggiungere foto ed immagini di qualsiasi genere;

  • creare una solida rete sociale basata su valutazioni, recensioni e dialoghi di qualsiasi genere.

Insomma Google My Business è per molti ormai un modo gratuito, facile e veloce per trovare e connetterti con i tuoi clienti, ovunque tu sia.

Google My Business ha come scopo ultimo di mettere insieme e quindi di facilitare la gestione delle numerose informazioni relative alla vostra attività (aziende, prodotti e organizzazioni), offrendo anche la possibilità di analizzare l’efficacia delle pagine Google Plus; ovviamente non poteva mancare l’applicazione mobile Android (a breve anche iOS) dedicata.

Il sito di Google My Business offre diversi servizi tra cui la sezione ‘’Fatti trovare’’, ‘’coinvolgi i tuoi clienti’’ e ‘’gestisci la tua pagina’’.

La sezione ‘’fatti trovare’’, ti permette di raggiungere gli utenti quando ti cercano online così da aiutare il tuo cliente a trovarti in modo semplice ed immediato, sappiamo tutti quanto sia importante oggi giorno per chi fa business farsi trovare facilmente.

La sezione ‘’coinvolgi i tuoi clienti’’, ti consente di far appassionare i tuoi clienti così da renderli partecipi di ciò che fai e permettendoti così di conoscerli meglio, il cliente è sempre al centro del tuo business. Questa sezione ti consentirà di creare relazioni durature con il tuo cliente condividendo con loro le novità e rispondendo ai loro commenti.

La sezione ‘’gestisci la tua pagina’’, è la parte dove potrai trovare tutto ciò che è il meglio di Google per la tua attività, in un unico posto così da poter gestire in modo semplice e comodo il tuo business online. Google My Business riunisce in un’unica pagina facile da gestire tutte le applicazioni Google che possono aiutarti a valorizzare la tua attività.

Insomma utilizza ‘’Google My Business’’ per mettere in evidenza le giuste informazioni sulla tua attività.

Se hai un Business non esitare ad utilizzare questo utilissimo servizio.

Leggi Tutto Nessun Commento

topical trust flow

Topical Trust Flow, il nuovo tool di Majestic SEO

Negli ultimi giorni, Majestic SEO ha introdotto un nuovo tool, il Topical Trust Flow, che favorisce chi fa SEO e fa in modo che si possa associare una singola pagina di un sito ad una determinata categoria, con la conseguente attribuzione di un punteggio di appartenenza.

Si tratta di una nuova funzionalità in grado di razionare le varie URL in base alla loro categoria e in maniera automatica, oltre ad essere disponibile in tutto il Fresh Index. Questa misura è molto importante anche per chi è esperto del settore dell’outreach inbound marketing, oltre che per gli Analisti e i Professionisti che recentemente hanno iniziato ad affidarsi a Majestic SEO per compiere le loro operazioni online.

In precedenza, per compiere determinate operazioni era necessario utilizzare la DMOZ, nella quale erano classificati tutti i vari siti. Il valore del Topical Trust Flow è stato calcolato per ogni determinata categoria in base alla prossimità di ogni singola pagina, così come sono stati suddivisi in base alle categorie anche i domini di terzo livello e quelli comuni. Prendiamo ad esempio in considerazione una delle pagine più influenti al mondo, quella della BBC. Si tratta di un canale dalla grande credibilità nei settori delle arti e della televisione, mentre non serve a nulla per chi ha bisogno di un’automobile e deve a tutti i costi ricercarla. Nonostante questo, all’interno del suo sito web è presente una sezione molto rilevante nel settore automobilistico, riguardante il programma televisivo Top Gear.

Il Trust Topical Flow assume una forte importanza nel sistema SEO italiano perché si tratta del primo sistema in grado di caratterizzare con precisione i contenuti e le tematiche di una determinata pagina web, oltre ad invididuare la pagina esatta dalla quale la ricezione di un link può portare un certo beneficio. Il Topical Trust è assolutamente semplice da utilizzare, riuscendo a caratterizzare i vari profili senza alcuna fatica.

Inoltre, attraverso il Search Advertising, è possibile conoscere il contesto ricevuto da una certa pagina prima ancora che quest’ultima venga pubblicata online, sviluppando così una campagna. Si tratta di una misura molto utile per chi investe spesso nel settore moderno del Pay per Click. Per conoscere al meglio tutti i benefici derivanti dal sistema del Trust Topical Flow per il Majestic SEO, il prossimo 30 aprile ci sarà un Webinar interamente dedicato all’argomento. A questo evento ci si può registrare facilmente ed è totalmente gratis.

Aggiornamento domini di provenienza

Topical Trust Flow, il nuovo tool di Majestic SEO

Majestic Seo ha aggiornato i risultati dei Domini di Provenienza con l’iconcina colorata e il valore assoluto per i Topic di riferimento
FANTASTICO!

Aggiornamento Backlinks

Topical Trust Flow, il nuovo tool di Majestic SEO

Topical trust flow Aggiornati backlink

Leggi Tutto Nessun Commento

search-explorer-majesticseo

Search Explorer: il nuovo motore di ricerca di MajesticSEO

MajesticSEO annuncia nuove features con cadenza quasi regolare, ma stavolta il passo è stato più incisivo: viene annunciato Search Explorer, il nuovo search engine interno che sarà di sicuro aiuto per i SEO di tutto il mondo.

Majestic ci tiene a precisare che Search Explorer non è un competitor di Google e Bing, bensì uno strumento integrativo per i SEO.

Attraverso questo tool, infatti, è possibile cercare delle keyword o keyphrases (ma non eccessivamente “long”), per ottenere una lista di risultati ordinati per pertinenza (il cosidetto “Search Score”).

La cosa utile è che, accanto a ogni singolo risultato, viene immediatamente visualizzato il numero dei backlink in entrata, i referring domains e i due macrovalori di Majestic SEO, il Citation Flow e il Trust Flow. Grazie a questi valori è possibile capire la situazione di una determinata keyword in pochi secondi.

Alcune features non indifferenti di questo tool (oltre all’utilità intrinseca dei risultati) sono:

  • I risultati delle ricerche derivano solo e unicamente dai dati di Majestic e non da altri motori di ricerca (questo garantisce estraneità rispetto agli algoritmi esterni)
  • Non c’è pubblicità e non ci sarà mai
  • MajesticSEO offre API per utilizzare questo tool
  • Non c’è personalizzazione dei risultati: questo permette di scremare i risultati non effettivi

Attualmente i dati di Search Explorer non sono enormi (paragonati ad esempio all’index dei backlink di Majestic) ma dato che il sistema è “autoformante”, si amplia da solo nel tempo e questo permetterà un incremento dei dati esponenziale nel corso del tempo.

Lo stesso discorso vale per le lingue: attualmente quella più supportata è l’inglese: per ottenere risultati ottimi nelle altre lingue, forse ci sarà bisogno di qualche tempo in più.

Leggi Tutto Nessun Commento

seo-magic-recensione

SEO Magic: lo strumento SEO made in Italy

SEO Magic (questo il sito ufficiale) è un tool SEO italiano sviluppato da SAS S.r.l.

Cos’è SEO Magic

Il progetto SEO Magic è italiano al 100% e, come accade frequentemente, questo porta con sé numerosi pregiudizi, spesso errati.

La definizione che SEO Magic da di se stesso è la seguente:

“SEO-Magic è un software completo di semplice utilizzo che simula nei testi di un sito i calcoli dello spider di Google e che permette di scrivere evitando gli errori più comuni.” 

Cosa fa SEO Magic

SEO Magic è uno strumento di supporto al SEO Specialist o, più in generale, al webmaster di un sito. Il tool prevede diverse possibilità di abbonamento (spot, multi project, full edition e webinar), che danno accesso a diverse funzionalità dello strumento (ci sono, ad esempio, limiti al numero di progetti gestibili).

Da un punto di vista generale, SEO magic permette di migliorare il posizionamento organico di un sito, attraverso un processo guidato di scrittura e revisione dei testi.

Tramite SEO Magic, infatti, è possibile creare da zero l’alberatura del sito e, al tempo stesso, gestire e ottimizzare testi, meta tag, contenuti e molto altro.

Costruire un nuovo sito con l’ausilio di SEO Magic significa poggiare su basi solide e orientate al miglioramento del rank.

Il tool, per esempio, è molto utile per cercare e ottimizzare nel modo migliore le keyword long tail più utili e profittevoli per il proprio business. In alcuni settori, infatti, individuare le giuste long tail significa portare traffico/ricavi maggiori rispetto all’ottimizzazione della singola keyword secca.

A differenza di numerosi tool generici, SEO Magic si basa su un core tecnico molto rigoroso: la progettazione dell’alberatura e delle singole pagine è sempre relazionata a algoritmi matematici interni che aiutano l’utilizzatore a ottenere i migliori risultati SEO possibili.

Questo “filo conduttore algoritmico” permette di mantenere una buona coerenza semantica in tutte le aree del sito.

Grazie a questa qualità unica, con SEO Magic è possibile mantenere alto il livello qualitativo (lato SEO) di ogni pagina del proprio sito.

Cosa non fa SEO Magic

Nonostante alcune ottime capacità tecniche dello strumento, SEO Magic ha due lacune che possono frenare alcuni professionisti SEO dall’acquisto, vediamoli:

1) SEO Magic non permette l’importazione dei contenuti di un sito già esistente.

2) La versione Spot Edition e Multi Project possono gestire un numero limitato di progetti (rispettivamente 1 e 15)

Di seguito i vari pacchetti acquistabili:

SEO Magic: lo strumento SEO made in Italy

A chi è rivolto SEO Magic

SEO Magic, purtroppo, non è adatto a quelle realtà molto grandi che gestiscono siti molto complessi e articolati: in questi casi, la mancanza dell’import automatico dei contenuti già esistenti è un limite invalicabile.

Lo staff di SEO Magic, comunque, ci ha detto che questa feature è in cantiere e che, probabilmente, in futuro potrebbe essere implementata.

SEO Magic è uno strumento molto valido per il singolo professionista o la piccola web agency che si occupa, generalmente, di un numero limitato di progetti (di piccola-media entità).

La semplicità del tool, oltretutto, lo rende utilizzabile anche dal SEO non professionista: webmaster, copywriter, e così via.

L’utilizzatore perfetto, ad esempio, è il SEO Specialist interno di una piccola azienda, oppure il professionista freelance che gestisce 4-5 siti di attività locali, piccoli siti informativi, blog e così via.

La versione di base , quella che permette di gestire un singolo progetto, ha dei costi di mantenimento estremamente bassi (poco più di 5€ al mese).

Richiedi una prova

Ti interessa provare SEO Magic? Vuoi il parere di un SEO esperto che ha già provato il tool?

Contattaci, penseremo a tutto noi!

Leggi Tutto Nessun Commento

Screen-Shot-2013-07-05-at-14.41.41

MajesticSEO lancia il nuovo Site Explorer

Pochi giorni fa MajesticSEO ha lanciato un grosso aggiornamento del proprio SEO tool più famoso: il Site Explorer.

Cresce l’interazione con l’utente e aumentano le metriche disponibili nel pannello. La schermata di riepilogo è stata arricchita, ad esempio grazie al box degli Anchor Text.

I Referring Domains sono stati spostati prima dei backlink, dato che gran parte degli utilizzatori di MajesticSEO analizzano prima questo dato, rispetto ai singoli link.

Il nuovo Site Explorer permette di analizzare in modo più approfondito gli errori del crawler, i 404, gli errori di compressione e molto altro.

E’ stata aggiunta una nuova “linea di riepilogo” in cima al Site Explorer che contiene le informazioni più importanti in un’unica area:

  • backlink esterni
  • domini linkanti
  • IP linkanti
  • classi C linkanti
  • Citation Flow
  • Trust Flow

Le possibilità di customizzazione dello strumento sono state incrementate (ad esempio è possibile spostare le schede in modo autonomo) e in più è stato fatto un restyle grafico generale (ad esempio i grafici a torta, prima inesistenti).

Leggi Tutto Nessun Commento

majestic-webmaster-tools

Il nuovo Web Master Tools di Majestic SEO

Majestic SEO è una società famosa per il suo tool principale: il backlink analyzer.

Da pochi giorni Majestic ha lanciato un nuovo tool molto allettante: in risposta all’avanzare di nuovi servizi offerti da HREFS e OpenSiteExplorer, Majestic lancia il suo Web Master Tool.

Nel Blog di Majestic è possibile leggere un articolo completo dedicato a questo nuovo strumento. E’ possibile verificare un numero illimitato di siti, in modo indipendente oppure importando la lista dei siti direttamente da Google Webmaster Tools.

La verifica dei domini può avvere con 3 metodi:

  • Come già detto, attraverso il “collegamento” tra Google e Majestic
  • Caricamento di un file txt proprietario
  • Inserimento del meta tag specifico di Majestic.

Se il lancio del nuovo tool non dovesse bastare, Majestic ha annunciato anche il lancio di due estensioni ufficiali del proprio analizzatore di backlink: uno per Firefox e uno per Chrome.

Leggi Tutto Nessun Commento

mentions

Ahrefs lancia il nuovo Mentions Tracker

Sulla scia di MajesticSEO che, a differenza per esempio di OSE, punta molto sul freshness dei propri risultati, anche Ahrefs lancia un nuovo tool molto rapido nell’individuazione dei risultati: il Mentions Tracker.

 Il Mentions Tracker serve individuare link e menzioni rapide (aggiornate ogni ora) del vostro sito nelle news, nei blog, forum, comunità ecc.

 Il tool, attualmente è in versione beta (i dati arrivano anche agli ultimi 3 mesi, ma nella beta mostrano solo le menzioni dell’ultima settimana). Il Mentions Tracker è supportato da numerosi operatori logici che permettono di migliorare i risultati delle ricerche.

Non essendo un vero e proprio strumento per la ricerca di backlinks veloci (come il fresh index di MajesticSEO), questo nuovo tool di hrefs è più utile per le medie-grandi aziende che devono preoccuparsi della brand reputation e, appunto, delle menzioni riguardo il proprio brand/sito.

Leggi Tutto Nessun Commento

textbroker

TextBroker sbarca in Italia: contenuti originali con un click

Dopo 5 anni di successo globale, TextBroker sbarca anche in Italia.

TextBroker è un servizio di creazione di testi originali. Questo settore sta incrementando giorno dopo e giorno e, per questo, nuove piattaforme nascono sempre più spesso.

TextBroker ha una consolidata esperienza fuori dall’Italia e, anche grazie agli oltre 100 dipendenti tra la sede tedesca e quella statunitense, garantisce un servizio di primo livello a livello internazionale.

E’ possibile richiedere dei testi in ben 7 lingue differenti: italiano, tedesco, spagnolo, inglese, francese, portoghese e olandese.

Le cifre in capo a TextBroker sono da capogiro: ogni mese vengono redatti oltre 120.000 articoli originali per più di 60.000 clienti diversi in tutto il mondo!

TextBroker ha predisposto una pagina per spiegare il funzionamento della piattaforma affiancata a delle comode ed esaustive FAQ.  Il content marketplace TextBroker, da spazio anche a chi desidera guadagnare tramite i propri articoli e, per questo, ha dedicato un’intera sezione per chi desidera produrre testi.

Leggi Tutto Nessun Commento

majestic-seo-url-submitter

Il nuovo URL Submitter di MajesticSEO

Dixon Jones lo ha scritto pochi giorni fa in un post sul blog ufficiale, MajesticSEO integra un nuovissimo strumento da non sottovalutare, chiamato URL Submitter.

Il nuovo tool si trova in questa pagina (bisogna essere loggati). Ma a cosa serve?

In pratica Majestic SEO ci offre la possibilità di “suggerire” degli URL al loro crawler per velocizzare il processo di rilevamento e indicizzazione della pagina, dei backlink, i metrics proprietari, ecc

Il funzionamento è una fusione tra le funzionalità dei vari siti “bulk ping” sparsi per la rete e il “Visualizza come Google” di WebMaster Tools. Con un account FREE abbiamo la possibilità di inserire 100 link al giorno in modo gratuito. MajesticSEO ci tiene a precisare che il processo di crawling non è garantito, ma si impegnano a indicizzare tutti i gli url inviati in media nel giro di un giorno.

Majestic SEO già da perecchio tempo, era definito uno dei backlink analyzer più rapidi e completi del web. Il “fresh index” di Majestic è sempre stato l’indice più veloce di tutti (a volte più rapido anche di WMT). Con questa funzionalità, diventerà sicuramente l’index più up-to-date disponibile al pubblico.

PS. Majestic SEO dispone anche di una versione italiana del sito che, purtroppo, soffre di varie traduzioni totalmente sbagliate. La pagina dell’URL Submitter in italiano, comunque, è ben fatta.

Leggi Tutto 1 Commento

Questo sito usa cookies per facilitare la tua navigazione e per strumenti statistici. Privacy Policy Informativa Cookies Se accedi a qualunque elemento sovrastante questo banner acconsenti all'uso dei cookie Non mostrare più